Johannes Pfeiffer

JOHANNES
PFEIFFER
“La mia più grande passione è ideare e creare lavori site specific. Sono affascinato dalla capacità artistica di intendere un sito nella sua complessità. Di captare sensazioni e vibrazioni di un luogo e trasformarle in opere leggibili e comprensibili per chi vuole avvicinarsi alle interpretazioni degli artisti.”
Johannes Pfeiffer, un viandante in arte. Ulm 1954. Si laurea in Economia e Commercio alla FU Berlin 1980. Dal 1985 realizza progetti landart e installazioni ambientali. Nel 1988 si trasferisce a Torino.Comincia a viaggiare e realizza progetti d’arte in Europa e nel mondo. Nel 2007 realizza El silencio de las voces alla Pontificia Universidad Catòlica de Chile a Santiago, nel 2008 Phoenix nel Parco Olimpico di Pechino, nel 2009 realizza Energy fields nel Clayarch Museum Gimhae-Corea del Sud, nel 2011 Zwischen Himmel und Erde a Sankt Lukas a Monaco, nel 2013 Piedras erráticas al Museo Casal Solleric a Palma de Maiorca, nel 2015 partecipa all’ArtFest di Astana in Kazakistan. Nel 2016 realizza la sua opera Un barco de solo ida ad Antofagasta-Cile. Nel 2018 installa in una Friche a Parigi a Monmartre la sua opera Mémoire oubliée. Pfeiffer si è specializzato in opere d’arte chiamate site specific, create specificamente per lo spazio in cui vengono installate.